London from the top

Spero non vi siate dimenticati della mia OSSESSIONE per THE SHARD di Renzo Piano…

Ecco,appunto,visto che ci penso quasi quotidianamente ho pensato di scrivere un post sui miei posti preferiti per vedere Londra dall’alto.

Prima abbiamo i posti FREE,dove non si paga per entrare/vedere:

la Tate Modern. La struttura, che ospita mostre temporanee e opere di artisti celeberrimi come Andy Warhol, Paul Klee, Damien Hirst e Vasily Kandinsky, è la ex centrale termoelettrica del distretto di Bankside. Ebbene, questo suggestivo edificio nasconde una delle viste migliori di Londra. Al settimo piano, per chi volesse concedersi un pranzo da sogno al ristorante, il panorama è spettacolare: soffermarsi a guardare il fiume, la Cattedrale di St. Paul di fronte e il pedonale Millennium Bridge, che collega le due rive del Tamigi, permette di apprezzare la capitale con nuovi occhi.

Proprio dall’altra parte, nel cuore finanziario di Cheapside, si trova un altro luogo da cui godere di una vista privilegiata. In prossimità di St. Paul’s Cathedral e della stazione della metro omonima, è possbile salire all’ultimo piano del One New Change Shopping Mall, un nuovo centro commerciale ricco di negozi e punti di ristoro. La splendida terrazza si affaccia sulla cupola della Cattedrale e lascia spazio a un’ottima visuale sullo skyline cittadino, specialmente in una giornata di sole.

Primrose Hill, un punto panoramico da cui immortalare la zona centrale della città. Per rendere più divertente la giornata si può scendere alla stazione di Camden Town e percorrere a piedi le note vie del quartiere fino alla “Collina delle Primule”; Chalk Farm, invece, è l’opzione migliore per i più pigri.

Gli amanti del verde troveranno pane per i propri denti anche a Hampstead Heath Park, accessibile da diverse stazioni a causa della sua estensione; tra queste sono suggerite Golders Green Station o Hampstead Station, sulla Northern Line. Proseguendo alla scoperta di una visuale nuova sulla capitale inglese, tra i volti celebri della National Portrait Gallery, vicino a Leicester Square, il ristorante del museo offre una vista favolosa sui tetti di Londra, ricevendo gli ospiti anche per un tradizionale “afternoon tea”. Concludere una giornata alla scoperta della città con una pinta di “real ale” al Red Lion Pub, è un’emozione da provare. La splendida terrazza fiorita del noto locale di Hoxton è perfetta per approfittare di uno dei meravigliosi cieli inglesi. Nei numerosi momenti in cui la pioggia dà tregua ai cittadini, infatti, si ammira un cielo terso di rara bellezza.

Ora passiamo a qualcosa di meno low cost:

London Eye
135 metri d’altezza per una vista ineguagliabile. L’intera città sarà sotto di voi per darvi emozioni uniche. Durante il giro, lento e impercettibile della ruota panoramica divenuta ormai uno dei simboli di Londra, potrete scrutare i limiti estremi della città e, se siete fortunati a trovare una giornata limpida, potrete scorgere persino Windsor.

Tower Bridge
Da questo ponte, che è uno dei monumenti di Londra più fotografati, potrete ammirare dall’alto (da ben 42 metri!) il Tamigi. Camminando sui passaggi sopraelevati avrete inoltre una splendida veduta sul Gherking, su The Monument e sull’HMS Belfast.

Oxo Tower
Situata nel quartiere di Southwark, sulla riva sud del Tamigi, al suo interno ospita all’ottavo piano uno bel ristorante dove potrete mangiare o anche solo concedervi un drink ammirando il panorama mozzafiato sulla Cattedrale di St Paul.

The monument
Eretta nel 1670 per ricordare il grande incendio che distrusse Londra nel 1666, si trova nella City. Saliti 311 gradini avrete la possibilità di vedere tutta la città a 360 gradi, godendovi così uno dei migliori panorami di Londra. Se non avete voglia di salire, al piano terra è collocata una videcamera che vi consentirà di vedere il panorama in tempo reale.

L’Hotel Trafalgar
Dal giardino di quest’hotel si ha una vista bellissima su diversi attrazioni di Londra, come il London Eye, la National Gallery e molte altre. Potrete inoltre “guardare negli occhi” il colonnello Nelson che svetta sulla sua colonna in Trafalgar Square e ammirare la folla onnipresente sulla piazza.

Greenwich Park
Di qui la City sarà tutta vostra. La vista infatti è spettacolare e non rimarrete assolutamente delusi. Non dimenticate, una volta arrivati, di andare a calpestare il famoso meridiano che divide l’emisfero est dall’emisfero ovest!

Vertigo 42
Situato nella City, Dal bar di quest’edificio, lo champagne bar Vertigo 42, che si trova a 182 metri d’altezza, il panorama di Londra è davvero impressionante. Se volete concedervi questo lusso ricordatevi che è indispensabile prenotare.

Parliament Hill 
Da questa collinetta, alta circa 90 metri e situata nel nord-ovest di Londra, nella zona meridionale di Hampstead Heath potrete avere una vista eccellente su tutto il centro di Londra, potendo scorgere facilmente in un’unica visione il grattacielo di Canary Warfh, la City of London, la St Paul’s Cathedral, oltre che Westminster in tutta la sua bellezza.

A questo punto….perchè non provare l’ebrezza di una funivia sul Tamigi?!?

Funivia londra

Inaugurata nel 2012, è un avveniristico mezzo di trasporto e nello stesso tempo un’attrazione turistica. Sì, perchè la telecabinovia a tragitto orizzontale garantisce una vista mozzafiato e foto ricordo memorabili lungo il percorso sul fiume di 1,1 km sorvolando la Barriera del Tamigi, Canary Wharf e il Parco Olimpico.

La funivia, che corre tra North Greenwich e Royal Docks con un tempo di percorrenza di meno di 10 minuti, offre anche un facile accesso alla North Greenwich Arena e all’Excel Centre integrandosi perfettamente con la rete metropolitana, DLR e autobus. La Thames cable car, o Emirates Air Line (la funivia è stata realizzata con il patrocinio del vettore aereo Emirates) può trasportare fino a 2.500 persone all’ora.

Gli abbonamenti Travelcard non sono utilizzabili mentre si può usare la propria pay-as-you-go Oyster card strisciandola come in una qualsiasi stazione metropolitana.

Il costo per una corsa è di £ 3.20 con Oyster Card e di £4.30 se invece si acquista il biglietto. I bambini sotto i cinque anni viaggiano gratis.

Tutte le cabine sono accessibili ai disabili e possono ospitare fino a due biciclette.

Ed infine…per rinfrescarvi la memoria…. THE SHARD

Mi sono dimenticata qualcosa?!!

Let me know!

😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...